AttualitÓ

Fibromialgia: uno spot per non essere pi¨ invisibili

Non è una malattia invisibile. Esiste, si sente e fa male. La sindrome fibromialgica colpisce circa il 3.5% della popolazione, vale a dire più di 2milioni di italiani ed è stata raccontata in un video promosso e girato da AISF Onlus, con il patrocinio del Comune di Bagheria (Pa).

Il video è interpretato dall'attore palermitano Alessandro Rugnone con l’obiettivo di fare riconoscere alle istituzioni l’invalidità a cui la patologia può portare. Affinché lo Stato possa offrire il dovuto sostegno in fase di diagnosi, dando tutti gli aiuti necessari a sostegno dei malati perché possano finalmente uscire dall’invisibilità.   




Torna all'archivio