News Scientifiche

Covid-19, aggiornamento AIFA studi clinici autorizzati su 2 molecole di utilizzo in Reumatologia #Covid_19 #farmacireumatologici

L'Agenzia Italiana del Farmaco rende disponibile l'aggiornamento delle sperimentazioni cliniche sui farmaci per il trattamento della malattia COVID-19.

News Scientifiche

Sjogren, il riscontro frequente di parotite in età pediatrica si associa a maggior rischio

La sindrome di Sjogren è molto comune nei pazienti pediatrici soggetti a episodi frequenti di parotite. Lo dimostrano i risultati di uno studio pubblicato su the International Journal of Pediatric Otorhinolaryngology, che dovrebbero allertare sul sospetto sindromico gli otorinolarigoiatri che si trovano a visitare bambini con parotiti frequenti.

News Scientifiche

Sclerosi sistemica, come si associano sesso di appartenenza e livelli autoanticorpi sulla microangiopatia?

I risultati di una review pubblicata su Arthritis Care and Research hanno dimostrato che il sesso di appartenenza non sembra influenzare il grado di microangiopatia in presenza di sclerosi sistemica (SSc), mentre non è possibile, alla luce della letteratura esistente, stabilire delle associazioni conclusive tra la presenza di autoanticorpi specifici per la malattia e il grado delle lesioni che interessano i vasi sanguigni di piccolo calibro.

News Scientifiche

Artrite reumatoide, consumo elevato cibi altamente processati legato a maggior rischio cardiovascolare

Uno studio recentemente pubblicato su Clinical Rheumatology (1) ha dimostrato che livelli più elevati di consumo di cibi altamente processati (....) si associano ad un peggior profilo metabolico e ad un innalzamento del rischio cardiovascolare. Al contrario, livelli più elevati di consumo di cibi minimamente o affatto processati (...) si associano a livelli più bassi di colesterolo LDL e ad una riduzione del rischio CV a 10 anni.


News Scientifiche

Il CReI stila la sua position paper sull'uso dei farmaci antireumatici nel trattamento dell'influenza Sars-Cov-2

La posizione del Collegio dei Reumatologi Italiani (CReI) sull'argomento

News Scientifiche

Spondiloartrite assiale, presenza di HLA-B27 predice fenotipo radiografico di malattia

La positività a HLA-B27 potrebbe predire il fenotipo radiografico di spondiloartrite assiale (axSpa). Questo il responso di uno studio di recente pubblicazione su Arthritis Care & Research. Nello specifico, lo studio suggerisce che i pazienti sieropositivi per la presenza di HLA-B27 mostrano un danno radiografico peggiore, sindesmofiti marginali più tipici e un maggior numero di articolazioni sacroiliache bilaterali fuse.

News Scientifiche

Artralgia, come identificare i pazienti che non progrediscono verso l'artrite?

I pazienti con artralgia clinicamente sospetta (CSA) presentano sintomi articolari, come dolore e rigidità fisica delle piccole articolazioni senza i segni clinici di artrite, ed è noto che sia l'artralgia che l'infiammazione subclinica individuata mediante imaging a risonanza magnetica (MRI) possono precedere lo sviluppo di artrite reumatoide conclamata. Tuttavia, alcuni dei pazienti con CSA non progrediscono ad AR. Di qui la domanda: come è possibile differenziare l'evoluzione della malattia cronica dalla malattia che si risolve? A questa domanda ha cercato di rispondere uno studio pubblicato su Arthritis Research & Therapy

News Scientifiche

Spondiloartropatia assiale, come misurare al meglio la densità minerale ossea?

L'esame DEXA laterale non è influenzato da osteoproliferazione spinale nei pazienti affetti da spondiloartrite assiale (axSpA) e dovrebbe essere incluso nella valutazione della densità minerale ossea di questi pazienti. Questo il responso di uno studio recentemente pubblicato su the International Journal of Rheumatic Diseases.

Terapia

Apremilast, in arrivo l'indicazione nel Behçet

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'ampliamento delle indicazioni di apremilast per includere il trattamento delle ulcere orali negli adulti affetti dalla malattia di Behçet che siano candidatio a una terapia sistemica.

News Scientifiche

Siamo all'inizio di una epidemia virale da CoVid-19. Abbiamo risposte specifiche per i nostri pazienti?

Sono molteplici le richieste di maggiori informazioni dei pazienti in trattamento con uno o più farmaci immunosoppressori che giungono a noi reumatologi in queste ultime ore. Con questo articolo, il Comitato Scientifico del CReI cerca di fare il punto su alcuni aspetti importanti che riguardano i malati reumatici.

News Scientifiche

Coronavirus e malattie reumatologiche, rischio da non sottovalutare. Monito del CReI

"Sono potenzialmente più a rischio di altri di contrarre il coronavirus?". "E se lo prendo, rischio di morire?". Sono queste le domande più frequenti che arrivano dai 5milioni di malati reumatologici italiani agli esperti. Fare allarmismo non serve, premettono i reumatologi del CReI, il Collegio Reumatologi Italiani, ma ci sono alcuni accorgimenti che, in questo momento, gli esperti invitano ad adottare a chi sta prendendo immunosoppressori per la cura della malattia reumatologica da cui è interessato.

Altre News

Lo sport è un farmaco, l'appello dal convegno Reuma Sport di Torino

Meno del 20% dei pazienti reumatici pratica attività fisica. Invece tutti i pazienti con malattie reumatiche dovrebbero svolgere attività fisica compatibilmente con le proprie condizioni di salute. Questo, infatti, rappresenta un prezioso aiuto per chi sta affrontando malattie come i reumatismi infiammatori e l'osteoartrosi. L'appello degli specialisti agli oltre 5 milioni di italiani colpiti da malattie reumatologiche arriva dal convegno Reumasport organizzato con il supporto del Provider Dynamicom Education che si è svolto a Torino con la partecipazione di oltre 100 specialisti di diverse aree mediche.

News Scientifiche

Metotressato nelle spondiloartriti? Studio francese lo suggerisce

L'aggiunta di metotressato (MTX) ad un farmaco anti-TNF (adalimumab) in pazienti affetti da spondiloartrite assiale sarebbe associato ad una ridotta immunogenicità (documentata da tassi ridotti di sviluppo di anticorpi anti-farmaco). Lo dimostra uno studio recentemente pubblicato su RMD Open: Rheumatic & Musculoskeletal Diseases che, se confermato, potrebbe aprire la strada all'impiego di MTX per una nuova indicazione.

News Scientifiche

Idrosadenite suppurativa e artriti infiammatorie: esiste un legame?

Stando ai risultati di una comunicazione breve, pubblicata sotto forma di "Research Letter" su Jama Dermatology, una diagnosi di idrosadenite suppurativa (HS) potrebbe precedere lo sviluppo di artriti infiammatorie (spondilite anchilosante, artrite psoriasica o artrite reumatoide).

Altre News

Per una Medicina più umana, al via il nuovo master dell'Università Cattolica

"Medicina umanizzata per la persona. Reti di comunicazione, sollievo e sostenibilità": è questo il filo conduttore del master di primo livello promosso dall'Università Cattolica, al via nel campus di Roma nell'anno accademico 2019/2020. Il percorso formativo, realizzato in collaborazione con il Centro di Bioetica e Scienze della Vita e l'Alta Scuola per l'Ambiente dell'Ateneo, GemelliART, Fondazione Gigi Ghirotti e Associazione Attilio Romanini, è improntato alla multiprofessionalità, è destinato a tutti coloro che saranno chiamati a operare in team per una medicina dal volto più umano.

News Scientifiche

Lupus, gli eventi neuropsichiatrici associati si concentrano al tempo della diagnosi reumatologica

Un lavoro recentemente pubblicato su ARD ha evidenziato come la maggior parte delle complicanze neuropsichiatriche si concentri nel periodo temporale vicino alla diagnosi di malattia lupica e che, per quanto si risolvano nella maggior parte dei casi, la loro insorgenza si associ ad riduzione della qualità della vita legata allo stato di salute (HRQoL), nonché ad un eccesso di mortalità.

News Scientifiche

Gotta, contrordine: il succo di amarena non migliora uricemia/uricosuria

Uno studio recentemente pubblicato su Rheumatology getta acqua sul fuoco degli entusiasmi relativi ad un presunto effetto anti-gotta delle amarene: il concentrato di questo frutto, infatti, stando agli ultimi risultati, sembrerebbe non avere effetti né sull'uricemia né sull'escrezione di acido urico in pazienti affetti da questa condizione clinica.

News Scientifiche

Sjogren primario, sono il profilo epidemiologico e il gradiente nord-sud a guidare il coinvolgimento sistemico di malattia

Le manifestazioni sistemiche della sindrome di Sjogren al tempo della diagnosi differiscono in base ad alcune caratteristiche individuali dei pazienti come il sesso di appartenenza, l'età, l'etnia e il luogo di residenza (esistenza di un gradiente geografico nord-sud). Queste le conclusioni di un ampio studio internazionale, pubblicato su Rheumatology, che sottolineano l'importanza di considerare questi fattori quando occorre pianificare un follow-up personalizzato in un paziente di nuova diagnosi di malattia, come pure quando si pianificano o si analizzano i risultati dei trial clinici sull'impiego di farmaci da utilizzare in terapia.